Parrocchia San Luigi Gonzaga

DON-TWEET DEL MESE Alla fine, la partita è così: o tu vinci o ti vince, la vita! Vinci tu la vita!

via Torricelli 31, 42122 Reggio Emilia |
Telefono e Fax 0522 558315 |
email: sanluigireggio@tin.it

Storia di SAN LUIGI GONZAGA
Nel tardo pomeriggio del 25 marzo 1983 il vescovo di Reggio Emilia - Guastalla Mons. Gil-berto Baroni ha eretto la nuova parrocchia " S. Luigi Gonzaga " ed ha nominato conte suo pri-mo parroco il direttore del Servizio Diocesano Vocazioni don Carlo Castagnetti. Riportiamo l'intervento che il Vescovo ha fatto prima e dopo l'atto giuridico. Il testo, ripreso dal registratore, è stato corretto dal Vescovo stesso.

Prima dell'atto giuridico di costituzione

Non c'c bisogno di spiegare il motivo straordinario che ci riunisce questa sera. E'un motivo dì gioia perché ogni nascita è motivo di gioia: questa sera nasce qui ufficialmente la nuova Parrocchia di San Luigi e quindi anche il nuovo Parroco. Siamo anche in tema di opera vocazioni, per-ché la nascita della nuova Parrocchia significa la chiamata di un settore del popolo di Dio, che potrebbe considerarsi un pochino popolo disperso, gregge senza pastore, per il fatto di essere in un insediamento nuovo, sorto in questi ultimi anni con la costruzione di tanti nuovi edifici. Il sorgere della Parrocchia significa per questa porzione di popolo di Dio: trovare il pastore, avere chi si cura delle loro anime, e quindi chi ricorda loro la vocazione alla santità, ad essere cristiani, con tutto quello che può comportare questa prima chiamata per tutto il resto della vita nell'adempimento del proprio dovere. Con la Parrocchia nasce il Nuovo Parroco don Carlo, che con questa chiamata ufficia-le dal Vescovo, trova l'indicazione per parte di Dio, di essere lui il pastore di questo gregge: con tutto quello che viene di seguito a questa chiamata. Ascoltiamo ora I'atto ufficiale di nascita della parrocchia e del parroco, inseparabili l'uno dall'altra. 11 La lettura viene fatta dal Notaio, che è il cancelliere della Curia.

Dopo I'atto giuridico di costituzione

Ogni Parrocchia è un centro di vocazioni, ossia è la chiamata di Dio in quel punto del tempo e dello spazio che è la Parrocchia ai servizio del mistero della redenzione , per applicare alle anime i frutti della fatica compiuta da Gesù con l'opera di Redenzione. Allora tutta la pastorale, come ho detto tante volte è vocazionale. La parrocchia di S. Luigi la desidero e la penso come la Parrocchia " tipo " in ordine a quest'aspetto così importante della pastorale e del mistero della salvezza. La parrocchia di S. Luigi deve attrezzarsi in modo, da poter capillarmente raggiungere ogni battezzato, ogni salvato dal Sangue di Cristo, per aiutarlo a capire, e a desiderare di incamminarsi nella strada di salvezza ed a rispondere alla chiamata del Signore. Se dunque la prima responsabilità di questa parrocchia e quella del parroco d. Carlo Castagnetti, che diventando parro-co, non lascia l'Ufficio di Direttore del Servizio Diocesano Vocazioni, ma accetta dalle mani del Vescovo un campo più delimitato, della diocesi, nel quale fare come una colti-vazione intensiva, per portare in atto il piano vocazionale. Accanto al parroco, la presenza delle suore, che sono un grande dono di Dio prima di tutto in funzione della parrocchia, poi per realizzare una vitalità vocazionale nella par-rocchia e collaborare con d. Carlo in una maggiore espansione del fatto vocazionale nelle nostre chiese di Reggio e Guastalla. La parrocchia nata questa sera ha il compito di specializzarsi nel servizio vocazionale, sia nella vocazione di tutti, sia nelle vocazioni di speciale consacrazione; consacrazione a Dio nel servizio sacerdotale, e nella vita religiosa. Ringrazio Dio e lo Spirito Santo de,l dono di questa nuova parrocchia e ringrazio chi ne è stato strumento: d. Carlo per il suo " darsi da fare " e quanti hanno collaborato con lui, alcuni dei quali qui presenti: ringrazio le Suore e tutti quelli che in qualche modo, o col desiderio, o con la preghiera, o col darsi da fare, sono riusciti ad anticipare i tempi delle previsioni.

E ora ci diamo I'appuntamento per il 9 aprile quando alle ore 16 ci troveremo insieme nella Chiesa provvisoria per celebrare la Messa e unire all’atto giuridico, il primo atto sacramentale, che terrà a battesimo il nuovo parroco e la nuova va parrocchia.

* Gilberto Baroni vescovo di Reggio Emilia - Guastalla
EVENTI e NEWS

Campeggio Invernale 2017
Dal 27 al 30 Dicembre
Clicca sull'immagine.
jQuery Carousel


La preghiera in San Luigi (scorri verso il basso!)

Ogni giorno Lodi ore 7:00

Al MARTEDI’ per gli ammalati e per coloro che li assistono (familiari, volontari, medici). Messa ore 21.00

Al GIOVEDI’ per le vocazioni di speciale consacrazione. Messa ore 18,30

Al SABATO per la pace e la società civile. Messa ore 18,30.

Alla DOMENICA ore 9.00 e ore 11.30


web master